BeC S.r.l.
Servizio -> F.A.Q.
Cosa sono i parabeni e che funzione svolgono in un prodotto?

I parabeni, sostanze comunemente presenti nel regno vegetale (ad esempio in orzo, fragole, ribes nero, pesche, carote, cipolle, cacao …. ), sono conservanti ad azione antisettica utilizzati per garantire la conservazione del prodotto nel tempo. Sono presenti nella quasi totalità dei cosmetici disponibili sul mercato (creme, make-up, paste dentifrice, lozioni da barba, saponi, creme solari e depilatorie, ecc.) e possono essere individuate nelle etichette dei prodotti cosmetici con i nomi di Methylparaben, Butylparaben, Ethylparaben, Propylparaben.
Le stesse sostanze sono presenti anche in molti alimenti, sui quali sono indicate con le sigle E 214, E 216, E 217, E 218, E 219 e in prodotti farmaceutici, indicati in etichetta con il loro nome chimico. Sono considerati i conservanti più sicuri e sono impiegati da oltre 50 anni proprio per l’assenza di tossicità, sia per uso orale che per iniezione (uso parenterale), e di qualsiasi effetto cancerogeno e mutageno. Questo paradossalmente rappresenta l’unico “neo” alla loro sicurezza: poiché i parabeni sono tra i conservanti più sicuri, sono impiegati in un numero enorme di prodotti con i quali veniamo in contatto e questo ci espone ad un rischio maggiore di diventare ‘sensibili’.
In altre parole un numero sempre crescente di persone sviluppa allergia o ipersensibilità ai parabeni.

Per questo motivo negli ultimi 4 anni BeC ha dedicato una notevole parte della propria ricerca all'eliminazione di TUTTI i conservanti dalle proprie formulazioni, anche di quelli innocui e sicuri come i parabeni. Allo stato attuale della ricerca è stato possibile eliminare i parabeni solo da alcuni prodotti BeC (IntE’, Shampoo&Doccia, Bagno Doccia, doucessE’, Lozione Ortodermica, Balsamo BeC), ma il numero di prodotti BeC “senza conservanti” è in continua crescita.